X Giornate in Castello

Anche il Castello di Brescia fu teatro della battaglia durata 10 giornate tra l’esercito Austroungarico comandato prima dal Generale Nugent (vedi articolo) e poi con il Generale Haynau. Rimangono un monumento ed alcuni segni a ricordo dei fatti. Il Castello di Brescia era presidiato pemanentemente dagli Austriaci e quando scoppiarono i moti popolari divenne il luogo da dove partivano i bombardamenti sulle case dei bresciani. Allertato da Nugent, Haynau giunse a Brescia e salì, ironia della sorte, nella fortezza dalla strada del Soccorso che già 4 secoli prima si rivelò funesta per i cittadini. Ora in Castello possiamo vedere delle lapidi e la palazzina abitata dalla “iena di Brescia”, Julius Jacob von Haynau (clicca qui per le notizie su wikipedia). Sulla casa è apposta una lapide che ricorda il Generale e che dice:

AD HAYNAU – COMANDANTE LE TRUPPE IMPERIALI – CHE MINACCIANDO STERMINIO – INVITAVA LA CITTA’ AD ARRENDERSI

IL POPOLO INTREPIDO – RISPONDEVA COMBATTENDO – IL 31 MARZO 1989

Naturalmente si ricorda che in Castello ha sede anche il Museo del Risorgimento, tra i più importanti d’Italia ma ultimamente un po’ dimenticato e con molti pezzi interessanti messi a magazzino.

click per ingrandire

click per ingrandire

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Libri su BS, usati d’occasione!
  • Curiosando Brescia City

    TITOLO : Curiosando Brescia City AUTORE: Anto Brescia PAGINE : 266 ill. ED. : bresciacity ANNO : 2017 PREZZO : 15,00 EURO + SPESE DI SPEDIZIONE (4euro Italia) o ritiro in loco PAGAMENTO : PostaPay – CONTRASSEGNO STATO DEL LIBRO : NUOVO Descrizione: Il Libro racconta ben 467 curiosità nascoste nella città di Brescia. Curiosità […]

Leggi altri articoli di libri in vendita
Libri su BS
  • Colori di legno – Libro

    Autore: Paola Bonfadini Titolo: Colori di legno. Soffitti con tavolette dipinte a Brescia e nel territorio (secoli XV-XVI) Collana: SkyLine Pagg. 160 Magici draghi minacciosi, misteriose ed eleganti dame, audaci guerrieri, austeri filosofi ed imperatori antichi, santi e teologi, fedeli servitori, buffi animali, fiori delicati e fantasiosi: sulle colorate tavolette ornamentali dei soffitti nei palazzi […]

Leggi altri articoli di Libri
FOCUS
  • Dante Alighieri, la Divina Commedia e Brescia

    Dante Alighieri, l’autore della Divina Commedia, può in qualche modo essere messo in relazione con la città di Brescia?  C’è qualcosa che li lega? Cerchiamo di rispondere a queste domande. 1. Stampa della “Commedia” del Bonini Bonino Bonini stampatore , seppur non bresciano d’origine, apre a Brescia una tipografia nel 1483 e stampa una quarantina […]

Leggi altri articoli di Personaggi
Argomenti
Accedi