Vigasio : il negozio che inventò il trade-in

Vigasio era un famoso negozio di elettrodomestici, dischi, strumenti musicali, giocattoli, uno dei più rinomati della città. Il proprietario, Mario Vigasio, s’era inventato, primo a quei tempi (anni ’60) la formula commerciale del ritiro pagato dell’usato a fronte dell’acquisto di un nuovo oggetto: radio, frigorifero, TV… Oggi si chiama Trade-in.

Mario Vigasio, che in gioventù aveva lavorato come commesso presso i famosi Magazzini 33 di Pietro Cavellini, aprì la propria attività nel 1933 sotto i portici di Corso Zanardelli. Era famoso anche per portare nel suo negozio protanosti del mondo dello spettacolo del tempo, gente del calibro di Mina o Adriano Celentano. Nel 1993 cedette il suo famoso negozio ai Ricordi e, l’anno successivo, partì da questo mondo (15 luglio 1994).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Libri su BS, usati d’occasione!
  • Curiosando Brescia City

    TITOLO : Curiosando Brescia City AUTORE: Anto Brescia PAGINE : 266 ill. ED. : bresciacity ANNO : 2017 PREZZO : 15,00 EURO + SPESE DI SPEDIZIONE (4euro Italia) o ritiro in loco PAGAMENTO : PostaPay – CONTRASSEGNO STATO DEL LIBRO : NUOVO Descrizione: Il Libro racconta ben 467 curiosità nascoste nella città di Brescia. Curiosità […]

Leggi altri articoli di libri in vendita
Libri su BS
  • Munita e Turrita

    Autore: Robecchi Franco Editore: Compagnia della Stampa 2008 120 pagg. Munita e turrita Questioni di mura e di torri nell’antica Brescia Brescia è un’antica città che possiede un immenso patrimonio di manufatti, prodotti nel corso di oltre venti secoli, ancora visibili. Le costruzioni che caratterizzavano le città antiche erano costituite da elementi che dominavano la […]

Leggi altri articoli di Libri
FOCUS
  • Primo stampatore d’America? Un bresciano

    Appena dopo l’invenzione del processo di stampa da parte di Gutemberg in poco tempo a Brescia fiorirono grandi maestri tipografi e dalle loro botteghe uscirono le prime stampe di grandi opere. Cito Bettoni, Farfengo, Bonino Bonini… Ma c’è n’è uno con una grande particolarità: Giovanni Paoli (1505-1560). Questo stampatore bresciano fu il primo a portare […]

Leggi altri articoli di Personaggi
Argomenti
Accedi