Ugolino, il Cavaliere del Broletto
mandato in esilio dai Guelfi. Ma dove si trova questo affresco del 1200? Click sull'immagine per saperne di più
Le cave di Botticino
Estrazione del Marmo di Botticino dalle cave. Se vuoi conoscere di più clicca sull'immagine
Piazza della Loggia
in una stampa del '700
Crystal Palace
Click sulla foto per leggere qualche curiosità...
Il Capitolium Romano
Il tempio con annessa la Piazza del Foro, il Teatro e la Basilica....
Mosaico di una Villa Romana
MilleMiglia
la corsa nata a Brescia ora in versione storica. Tutti gli anni nel mese di Maggio
MILLEMIGLIA
Brixia
Il vero viaggio di scoperta non consiste nello scoprire nuove terre, ma nell'avere nuovi occhi (Marcel Proust)
Motori della MilleMIglia
Un pezzo dell'Acquedotto Romano
che per 25 chilometri portava acqua a Brixia. Ancora visibile in alcuni tratti.
Bresciaunderground
La città esterna vista dal cuore di Brescia. Da un'aperura del sottosuolo in Via S.Faustino
Il Maglio tuonante nelle valli...
Il Castello-Fortezza sulla cima del Cidneo
Il Castello, fortezza e macchina da guerra
Vista dal Monte Maddalena
Brescia: città di antichi Monasteri
e dei bellissimi chiostri ancora sconosciuti
Torre del Popolo (Pegol) e Duomo Nuovo
Brescia nei francobolli
Vista, dall'alto del Castello, della città
Brescia Museo Mille MIglia
Piazza della Loggia
Particolare della Croce di Desiderio
Polittico di Maestro Paroto
Palazzo Ferrante - Interno
Orologio di Piazza Loggia
Chiesa di S.Francesco

Piazza della Vittoria a Brescia

Piazza della Vittoria a Brescia, progetto di Marcello Piacentini, l’architetto che inventò lo stile del Ventennio. Alcune immagini di ieri e di oggi presentano questa Piazza tanto discussa e tanto modificata (in peggio) nel corso degli anni. Interessanti alcune foto d’epoca che ci mostrano ancora la statua del “Bigio” dello scultore Dazzi, la Torre della Rivoluzione con il bassorilievo (dimenticato in un deposito comunale) e le dediche a Mussolini (Romano Romanelli), il bassorilievo dell’Annunciazione dello scultore Martini (si dice andato distrutto ma sembra che qualcuno ne abbia ricuperato i pezzi e restaurato) e il primo “grattacielo” italiano, come affermato dall’articolo della Domenica del Corriere del 1932, completamente in cemento armato e cotto. Progettato, come tutta la piazza, dall’architetto in voga nell’era fascista, Marcello Piacentini rappresentò una ripresa di un progetto per la Chicago Tribune Tower  che doveva essere costruito nel  1922 negli USA. Con i suoi 13 piani raggiunge i 57 metri di altezza. La rivista “Illustrazione italiana” lo indicava come l’edificio più alto d’Europa; fu costruito nel 1932 e inaugurato, insieme alla piazza, da Mussolini in persona il 5 novembre 1932. Alla costruzione parteciparono le imprese Pisa  . Il palazzo contiene un rifugio usato durante il II conflitto mondiale che conserva traccia in un segno, una “R” in un cerchio, ancora visibile sui muri di Piazza Vittoria. Interesssanti anche le formelle, ancora presenti, che illustrano le arti e il lavoro dei bresciani, autore il ceramista romano Vittorio Saltelli (1887-1958), titolare della Saltelli Ceramiche di Roma. Da non dimenticare l’arengario (l’unico nel quale si è salvata un’opera con simboli del ventennio), l’Hotel Vittoria, il Caffè Impero e i resti di un cinema ormai da troppo tempo chiuso. Nel dopoguerra prese il nome di Piazza Martiri della Libertà per poi essere rinominata ” della Vittoria”.  Il 21.12.2013 viene inaugurata la nuova Piazza della Vittoria per la quale è stata rifatta la pavimentazione e vietata la circolazione automobilistica. ….  leggi anche sul quartiere che era al posto di Pzza Vittoria.

Libri su BS, usati d’occasione!
  • Curiosando Brescia City

    TITOLO : Curiosando Brescia City AUTORE: Anto Brescia PAGINE : 266 ill. ED. : bresciacity ANNO : 2017 PREZZO : 20,00 EURO + SPESE DI SPEDIZIONE (4euro Italia) o ritiro in loco PAGAMENTO : PostaPay – CONTRASSEGNO STATO DEL LIBRO : NUOVO Descrizione: Il Libro racconta ben 467 curiosità nascoste nella città di Brescia. Curiosità […]

Leggi altri articoli di libri in vendita
Libri su BS
  • Brescia in movimento – Libro

    Autore : Marcello Zane Editore : Grafo BS Pagg.: 128 Il libro, promosso da Brescia Mobilità, racconta l’evoluzione dei mezzi di trasporto a Brescia dalla fine del ’700 a oggi. È scandito per brevi capitoli, ognuno dei quali dedicato a un mezzo specifico: le carrozze di inizio ’800 e il treno; filobus, autobus e corriere […]

Leggi altri articoli di Libri
FOCUS
  • Dante Alighieri e Brescia Medievale

    Che si sappia non esistono documenti o altre prove che attestino la presenza di Dante Alighieri a Brescia. Errante per la penisola  fece tappa a Verona, a Ravenna, Forlì, forse sul Lago di Garda. Ormai da un po’ di tempo si parla dei Cavalieri del Broletto, della lunga fila (un centinaio) di antichi cavalieri bresciani […]

Leggi altri articoli di Personaggi
Argomenti
Accedi