Museo delle Armi Luigi Marzoli

marzoli1Vediamo nella foto due elmi di cavaliere riccamente decorati al bulino, lavorazione ancora in uso tra i maestri artigiani della Valle Trompia. Gli oggetti sono esposti al Museo Luigi Marzoli che ha sede presso il Mastio del Castello di Brescia (dove c’è la Torre Mirabella). Il Museo espone al pubblico 580 dei 1000 pezzi della collezione Marzoli. Il materiale esposto è ordinato in sette settori suddivisi per epoche che coprono un periodo compreso tra il xIV sec. e il XVI sec.

All’interno del Museo sono inglobate e visitabili alcune scale che portavano al tempio Romano presente in Castello.

Una risposta a Museo delle Armi Luigi Marzoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Libri su BS, usati d’occasione!
  • Curiosando Brescia City

    TITOLO : Curiosando Brescia City AUTORE: Anto Brescia PAGINE : 266 ill. ED. : bresciacity ANNO : 2017 PREZZO : 15,00 EURO + SPESE DI SPEDIZIONE (4euro Italia) o ritiro in loco PAGAMENTO : PostaPay – CONTRASSEGNO STATO DEL LIBRO : NUOVO Descrizione: Il Libro racconta ben 467 curiosità nascoste nella città di Brescia. Curiosità […]

Leggi altri articoli di libri in vendita
Libri su BS
  • Munita e Turrita

    Autore: Robecchi Franco Editore: Compagnia della Stampa 2008 120 pagg. Munita e turrita Questioni di mura e di torri nell’antica Brescia Brescia è un’antica città che possiede un immenso patrimonio di manufatti, prodotti nel corso di oltre venti secoli, ancora visibili. Le costruzioni che caratterizzavano le città antiche erano costituite da elementi che dominavano la […]

Leggi altri articoli di Libri
FOCUS
  • Dante Alighieri, la Divina Commedia e Brescia

    Dante Alighieri, l’autore della Divina Commedia, può in qualche modo essere messo in relazione con la città di Brescia?  C’è qualcosa che li lega? Cerchiamo di rispondere a queste domande. 1. Stampa della “Commedia” del Bonini Bonino Bonini stampatore , seppur non bresciano d’origine, apre a Brescia una tipografia nel 1483 e stampa una quarantina […]

Leggi altri articoli di Personaggi
Argomenti
Accedi