Le Formelle del Palazzo Calini

In Via Federico Borgondio troviamo il Palazzo Calini e scopriamo che alcuni soffitti a trave di legno, ora di case private, sono adorni di formelle dipinte (vd.Palazzo Colleoni) con vari soggetti quali:  animali, coppie di sposi, stemmi nobiliari, ecc.  Sarebbero da restaurare perchè nel tempo sono stati coperti anche da calce, probabilmente pe disinfettare gli ambienti. Alcune sono ancora ben visibili, in particolare unaformella con un dromedario cavalcato da un altro animale.

Decorare i soffitti lignei con queste formelle era d’uso nelle case dei nobili del XV sec. , e come già datto,  rappresentava, per la famiglia, un modo per valorizzare e mettere in risalto il proprio stato sociale.

Notevole, nel palazzo, anche il cortile, dal quale sono stati staccati gli affreschi del Ferramola, ora al Museo civico.

Segnalo anche una interessante pubblicazione di una specialista bresciana dell’argomento, Paola Bonfadini: “Colori di legno. Soffitti con tavolette dipinte a Brescia e nel territorio (secoli XV e XVI)” Starrylink Ed. (euro 40,00)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Libri su BS, usati d’occasione!
  • Curiosando Brescia City

    TITOLO : Curiosando Brescia City AUTORE: Anto Brescia PAGINE : 266 ill. ED. : bresciacity ANNO : 2017 PREZZO : 15,00 EURO + SPESE DI SPEDIZIONE (4euro Italia) o ritiro in loco PAGAMENTO : PostaPay – CONTRASSEGNO STATO DEL LIBRO : NUOVO Descrizione: Il Libro racconta ben 467 curiosità nascoste nella città di Brescia. Curiosità […]

Leggi altri articoli di libri in vendita
Libri su BS
  • Colori di legno – Libro

    Autore: Paola Bonfadini Titolo: Colori di legno. Soffitti con tavolette dipinte a Brescia e nel territorio (secoli XV-XVI) Collana: SkyLine Pagg. 160 Magici draghi minacciosi, misteriose ed eleganti dame, audaci guerrieri, austeri filosofi ed imperatori antichi, santi e teologi, fedeli servitori, buffi animali, fiori delicati e fantasiosi: sulle colorate tavolette ornamentali dei soffitti nei palazzi […]

Leggi altri articoli di Libri
FOCUS
  • Dante Alighieri, la Divina Commedia e Brescia

    Dante Alighieri, l’autore della Divina Commedia, può in qualche modo essere messo in relazione con la città di Brescia?  C’è qualcosa che li lega? Cerchiamo di rispondere a queste domande. 1. Stampa della “Commedia” del Bonini Bonino Bonini stampatore , seppur non bresciano d’origine, apre a Brescia una tipografia nel 1483 e stampa una quarantina […]

Leggi altri articoli di Personaggi
Argomenti
Accedi