Il Bigio di Piazza Vittoria

Il Bigio di Piazza Vittoria

Entro la fine del 2009 la statua di “Bigio”, colosso di marmo simbolo del ventennio fascista a Brescia, verrà rimessa in Piazza Vittoria. Opera di Arturo Dazzi, fu collocata nel 1932 nella piazza Vittoria progettata dall’arch. Marcello Piacentini. Statua alta sette metri fu considerata scandalosa dai bresciani in quanto nuda, tanto che il Bar Impero, posto alle spalle del “Bigio” venne denominato  il “caffè delle Chiappe” . Bigio si trova ora  in un deposito all’aperto di via Rose; le sue condizioni nonostante gli anni sono buone anche se ha un braccio rotto. Il recupero-restauro costerà complessivamente 147 mila euro, coperti interamente da Confedilizia .

Il Libro:
Brescia e il Colosso di Arturo Dazzi
di Franco Robecchi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Libri su BS, usati d’occasione!
  • Curiosando Brescia City

    TITOLO : Curiosando Brescia City AUTORE: Anto Brescia PAGINE : 266 ill. ED. : bresciacity ANNO : 2017 PREZZO : 15,00 EURO + SPESE DI SPEDIZIONE (4euro Italia) o ritiro in loco PAGAMENTO : PostaPay – CONTRASSEGNO STATO DEL LIBRO : NUOVO Descrizione: Il Libro racconta ben 467 curiosità nascoste nella città di Brescia. Curiosità […]

Leggi altri articoli di libri in vendita
Libri su BS
  • Santelle di Brescia- Libro

    Autore: Costanzo Gatta Editore: Compagnia della Stampa Pagine: 192 Diventa libro un viaggio di Costanzo Gatta lungo le strade di Brescia. Con spirito da cronista puntiglioso, quale è stato ai tempi del quotidiano milanese “La Notte” di Nino Nutrizio, l’autore si è mosso alla ricerca delle sacre edicole, antiche e recenti. Non è uscito dai […]

Leggi altri articoli di Libri
FOCUS
  • Paganino e Alessandro de Paganinis de Cegulis: il primo Corano

    Paganino e Alessandro de Paganinis, padre e figlio, originari di Cigole in provincia di Brescia, iniziarono l’attività di tipografi in quel di Toscolano dove ancor oggi esiste ed è viva una tradizione di produzione cartaria tra le più importanti d’Italia. Agli inzi del XVI secolo Brescia sottostava al governo della Serenissima, capitale di attività produttive, […]

Leggi altri articoli di Personaggi
Argomenti
Accedi