Ugolino, il Cavaliere del Broletto
mandato in esilio dai Guelfi. Ma dove si trova questo affresco del 1200? Click sull'immagine per saperne di più
Le cave di Botticino
Estrazione del Marmo di Botticino dalle cave. Se vuoi conoscere di più clicca sull'immagine
Piazza della Loggia
in una stampa del '700
Crystal Palace
Click sulla foto per leggere qualche curiosità...
Il Capitolium Romano
Il tempio con annessa la Piazza del Foro, il Teatro e la Basilica....
Mosaico di una Villa Romana
MilleMiglia
la corsa nata a Brescia ora in versione storica. Tutti gli anni nel mese di Maggio
MILLEMIGLIA
Brixia
Il vero viaggio di scoperta non consiste nello scoprire nuove terre, ma nell'avere nuovi occhi (Marcel Proust)
Motori della MilleMIglia
Un pezzo dell'Acquedotto Romano
che per 25 chilometri portava acqua a Brixia. Ancora visibile in alcuni tratti.
Bresciaunderground
La città esterna vista dal cuore di Brescia. Da un'aperura del sottosuolo in Via S.Faustino
Il Maglio tuonante nelle valli...
Il Castello-Fortezza sulla cima del Cidneo
Il Castello, fortezza e macchina da guerra
Vista dal Monte Maddalena
Brescia: città di antichi Monasteri
e dei bellissimi chiostri ancora sconosciuti
Torre del Popolo (Pegol) e Duomo Nuovo
Brescia nei francobolli
Vista, dall'alto del Castello, della città
Brescia Museo Mille MIglia
Piazza della Loggia
Particolare della Croce di Desiderio
Polittico di Maestro Paroto
Palazzo Ferrante - Interno
Orologio di Piazza Loggia
Chiesa di S.Francesco

Il dolce di Brescia: Bossolà

Ecco la ricetta del Bossolà (ha reso famosa la pasticceria Piccinelli di corso Palestro). se qualcuno lo fa me lo faccia fotografare e me ne dia una fettina!

INGREDIENTI

300 gr di farina bianca, 200 gr di fecola di patate, 200 gr di zucchero, 200 gr di burro, quattro uova fresche, 40 gr di lievito di birra, un limone non trattato, latte, vaniglia, sale

COME FARE?

Scaldare un bicchiere di latte e mettervi mezza stecca di vaniglia, toglierla dopo mezz’ora e sbriciolarvi il lievito. setacciare le due farine assieme. montare il burro ammorbidito con lo zucchero, aggiungervi i quattro tuorli e le farine, mescolare con cura, grattugiare la scorza del limone e aggiungerla all’impasto assieme al lievito, incorporare gli albumi montati a neve e versare in una tortiera con buco centrale, ben imburrata. prima di infornare lasciare lievitare al caldo per un’ora, quindi mettere in forno a 170°c fino a cottura (circa quaranta minuti). si può arricchire inserendovi dell’uvetta e dei canditi. è una ciambella casalinga di tradizione bresciana.

2 risposte a Il dolce di Brescia: Bossolà

  • Ho letto la ricetta del bossolà bresciano ” versione Past. Piccinelli ” , sempre con la reverenza dovuta ,perchè Piccinelli per il bossolà è ritenuto un ‘ istituzione più che un ‘ autorità . . . nella ricetta pubblicata , viene eseguita ad impasto diretto , possibile che qualcuno non abbia provato a farlo almeno preparando una ” biga ” col lievito di birra ? come minimo si otterrebbe un dolce piu fragrante e sicuramente il retro gusto del lievito di birra sarebbe più attenuato .
    Il mio intervento non è mirato ad ” insegnare ” alcunchè ma per capire come funziona . chiedo scusa per il disturbo , comunque sempre istruttivo . Temponi Roberto

  • concordo con il sig. Roberto. personalmente lo preparo con il lievito madre in sostituzione di quello di birra e seguendo la ricetta che posto molto volentieri.
    Ingredienti
    Kg. 1 farina Manitoba *
    g. 240 zucchero
    g. 215 burro
    g. 40 lievito di birra
    n. 9 uova + 1 albume
    n. 1 bustina di vanillina
    g. 40 granella di zucchero
    g. 40 zucchero vanigliato
    g. 50 mandorle
    sale 1 pizzico
    Primo impasto: g. 165 farina, g. 40 zucchero, g. 40 burro, g. 40 lievito birra, 1 uovo
    Secondo impasto: g. 250 farina, g. 50 zucchero, g. 50 burro, 2 uova
    Terzo impasto: g. 500 farina, g. 150 zucchero, g. 125 burro, vanillina, 6 uova, sale

    1o impasto – Fare la fontana con g. 165 farina e versarvi il lievito sbriciolato e sciolto in poca acqua. Aggiungere il burro fuso, lo zucchero, l’uovo e impastare a lungo. Fare la palla e lasciar lievitare in una terrina infarinata e coperta fino al raddoppio.
    2o impasto – Mescolare farina e zucchero, fare la fontana e aggiungere le uova e il burro morbido. Impastare bene, quindi aggiungere il Primo impasto.
    Continuare a lavorare vigorosamente x almeno 15 minuti. Formare poi una palla e farla lievitare in una terrina infarinata e coperta per 2 o 3 ore in luogo tiepido
    3o impasto – Fare la fontana con farina, zucchero, sale e vanillina. Unire le uova, il burro morbido e impastare bene.
    Aggiungere la pasta lievitata e lavorare vigorosamente per 15 minuti, poi formare con l’impasto un lungo rotolo.

    Capovolgere una grossa tazza su una teglia da forno rotonda e imburrata, disporre intorno il rotolo di pasta e chiuderlo.
    Far lievitare l’impasto fino al raddoppio, spennellare la superficie con l’albume sbattuto, cospargere di zucchero in granella e mandorle tritate.
    Far cuocere per 50 minuti in forno a 180 gradi, in caso il bossolà si colori troppo metterci sopra un foglio di pellicola di alluminio.
    Quando sarà freddo, togliete la tazza e spolverizzate il bossolà con lo zucchero vanigliato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Libri su BS, usati d’occasione!
  • Brescia: Geografia, economia, arte, storia, cittadini illustri

    TITOLO : BRESCIA Geografia, economia, arte, storia, cittadini illustri AUTORE: STRAFFORELLO GUSTAVO PAGINE : 1800 ill. ED. : STAVOLTA ANNO : 1982 PREZZO : 12,00 EURO + SPESE DI SPEDIZIONE (4euro Italia) o ritiro in loco PAGAMENTO : CONTRASSEGNO STATO DEL LIBRO : USATO in ottime condizioni Descrizione: Il Libro, ristampa dell’opera di G.Stafforello, racconta degli aspetti […]

Leggi altri articoli di libri in vendita
Libri su BS
  • Munita e Turrita

    Autore: Robecchi Franco Editore: Compagnia della Stampa 2008 120 pagg. Munita e turrita Questioni di mura e di torri nell’antica Brescia Brescia è un’antica città che possiede un immenso patrimonio di manufatti, prodotti nel corso di oltre venti secoli, ancora visibili. Le costruzioni che caratterizzavano le città antiche erano costituite da elementi che dominavano la […]

Leggi altri articoli di Libri
FOCUS
  • Personaggi: Mario Rigamonti

    Parliamo di questo calciatore bresciano anni ’50: Mario Rigamonti, al quale è anche intitolato lo stadio cittadino. Rigamonti nasce  a Brescia il 17 dicembre 1922 e morto a Superga il 4 maggio 1949. 4 campionati vinti con il grande Torino. Calcisticamente muove i primi passi nel Brescia e dalla squadra lombarda approda al Torino appena […]

Leggi altri articoli di Personaggi
Argomenti
Accedi