Ugolino, il Cavaliere del Broletto
mandato in esilio dai Guelfi. Ma dove si trova questo affresco del 1200? Click sull'immagine per saperne di più
Le cave di Botticino
Estrazione del Marmo di Botticino dalle cave. Se vuoi conoscere di più clicca sull'immagine
Piazza della Loggia
in una stampa del '700
Crystal Palace
Click sulla foto per leggere qualche curiosità...
Il Capitolium Romano
Il tempio con annessa la Piazza del Foro, il Teatro e la Basilica....
Mosaico di una Villa Romana
MilleMiglia
la corsa nata a Brescia ora in versione storica. Tutti gli anni nel mese di Maggio
MILLEMIGLIA
Brixia
Il vero viaggio di scoperta non consiste nello scoprire nuove terre, ma nell'avere nuovi occhi (Marcel Proust)
Motori della MilleMIglia
Un pezzo dell'Acquedotto Romano
che per 25 chilometri portava acqua a Brixia. Ancora visibile in alcuni tratti.
Bresciaunderground
La città esterna vista dal cuore di Brescia. Da un'aperura del sottosuolo in Via S.Faustino
Il Maglio tuonante nelle valli...
Il Castello-Fortezza sulla cima del Cidneo
Il Castello, fortezza e macchina da guerra
Vista dal Monte Maddalena
Brescia: città di antichi Monasteri
e dei bellissimi chiostri ancora sconosciuti
Torre del Popolo (Pegol) e Duomo Nuovo
Brescia nei francobolli
Vista, dall'alto del Castello, della città
Brescia Museo Mille MIglia
Piazza della Loggia
Particolare della Croce di Desiderio
Polittico di Maestro Paroto
Palazzo Ferrante - Interno
Orologio di Piazza Loggia
Chiesa di S.Francesco

Arnaldo da Brescia

Era un monaco predicatore il cui maestro fu Abelardo di Parigi che si opponeva al potere temporale della Chiesa predicandone anche la povertà evangelica.  Divenne nemico anche dell’imperatore del tempo poichè era favorevole alle autonomie dei comuni. Il Papa Adriano VI e Federico Barbarossa Imperatore lo catturarono e giustiziarono a Roma prima impiccandolo e poi bruciandone il corpo e disperdendo le ceneri nel Tevere. Il monumento a Brescia fu inaugurato il 14 aprile 1882 alla presenza di Giuseppe Zanardelli. La statua in bronzo è opera di  Odoardo Tabacchi. Solo qualche piccola curiosità.
Il viso di Arnaldo da Brescia è quello di….
GIUSEPPE MAZZINI . Altra curiosità: gli anticlericali e massoni del tempo vollero che fosse rivolto guardano con sfida il Duomo della città. Ancora,

Arnaldo e Mazzini

Arnaldo da Brescia predicò nella chiesetta di S.Giacomo al Mella, che tutt’oggi si vede all’incrocio tra Via Milano e la Tangenziale Ovest.

Libri su BS, usati d’occasione!
  • Curiosando Brescia City

    TITOLO : Curiosando Brescia City AUTORE: Anto Brescia PAGINE : 266 ill. ED. : bresciacity ANNO : 2017 PREZZO : 15,00 EURO + SPESE DI SPEDIZIONE (4euro Italia) o ritiro in loco PAGAMENTO : PostaPay – CONTRASSEGNO STATO DEL LIBRO : NUOVO Descrizione: Il Libro racconta ben 467 curiosità nascoste nella città di Brescia. Curiosità […]

Leggi altri articoli di libri in vendita
Libri su BS
  • Brescia in movimento – Libro

    Autore : Marcello Zane Editore : Grafo BS Pagg.: 128 Il libro, promosso da Brescia Mobilità, racconta l’evoluzione dei mezzi di trasporto a Brescia dalla fine del ’700 a oggi. È scandito per brevi capitoli, ognuno dei quali dedicato a un mezzo specifico: le carrozze di inizio ’800 e il treno; filobus, autobus e corriere […]

Leggi altri articoli di Libri
FOCUS
  • Paganino e Alessandro de Paganinis de Cegulis: il primo Corano

    Paganino e Alessandro de Paganinis, padre e figlio, originari di Cigole in provincia di Brescia, iniziarono l’attività di tipografi in quel di Toscolano dove ancor oggi esiste ed è viva una tradizione di produzione cartaria tra le più importanti d’Italia. Agli inzi del XVI secolo Brescia sottostava al governo della Serenissima, capitale di attività produttive, […]

Leggi altri articoli di Personaggi
Argomenti
Accedi